Australia - Grande barriera corallina

Maggio 20, 2019 spento Di perché

Australia - Grande barriera corallina

Dieci, chi ama le immersioni nella barriera corallina, dovrebbe andare in capo al mondo almeno una volta nella vita, immergersi nella magnifica Grande Barriera Corallina australiana. È probabilmente il reef più famoso e apprezzato al mondo.

Visibile dallo spazio...

Infatti la Grande Barriera Corallina è composta da ca 3 migliaia di scogliere più piccole e 900 isole coralline, che formano una striscia di larghezza 60 chilometri. La barriera corallina è anche conosciuta come la Grande Barriera Corallina, è il reef di questo tipo più grande al mondo. La barriera corallina si allunga per un tratto 2000 chilometri lungo la costa orientale dell'Australia ed è così enorme, che può essere visto anche dallo spazio esterno!

Quanti anni ha la barriera corallina??

L'età dei coralli locali è affascinante. La Grande Barriera Corallina ha cominciato a formarsi intorno 18 milioni di anni fa, anche se alcuni dei suoi frammenti contano anche 45 milioni di anni. La forma attuale della barriera corallina era più o meno formata 2 milioni di anni fa. Lo sviluppo della Grande Barriera Corallina non è finito, ora si stanno formando nuovi strati di corallo.

Abitanti della barriera corallina

La Grande Barriera Corallina è uno dei più grandi ecosistemi in termini di numero di specie accumulate in un'area così piccola. Ci sono circa 1500 specie di pesci, 5000 specie di molluschi, 400 specie di corallo, 10 000 tipi di spugne e 500 specie di alghe. Tra gli abitanti più interessanti e frequenti del reef va menzionato: pesce pagliaccio del film, 2 confine metro, e anche snapper, barakudy, pesci pappagallo megattere e, naturalmente, varie specie di squali che sono comuni nelle acque australiane. Ci sono specie pericolose sulla barriera corallina: croccante, gocciolatori giganti (serpenti) e squali woobogong.

Area protetta

L'area della Grande Barriera Corallina è protetta. W 1975 qui è stato istituito un parco nazionale. Inoltre, questa zona è iscritta nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

La capitale delle immersioni

La capitale delle immersioni del paese è Cairns. C'è un gran numero di basi di immersione qui, offrendo la penetrazione del mondo sottomarino della Grande Barriera Corallina. Per conoscere il fascino della barriera corallina, è meglio fare un safari subacqueo. Le escursioni sono offerte 3-4 quotidiano, compresi Ribbon Reefs e Cod Hole e 5-7 quotidiano, dove, inoltre, il programma ha tenuto conto, tra l'altro,: il famoso Osprey Reef.

Osprey Reef

Osprey Reef è uno dei luoghi più famosi e belli della Grande Barriera Corallina. Osprey Reef è solo di circa 350 chilometri da Cairns. Le pareti dei coralli locali hanno le loro fondamenta su 1000 metri di profondità, tuttavia, i loro strati superiori sono appena sotto la superficie dell'acqua.

Osprey Reef è l'unico reef della zona in, quindi tutta la vita sottomarina si è concentrata su di essa. Inoltre, qui c'è una grande visibilità, arrivando anche a 40 metri.

Ci sono squali grigi di barriera sulla barriera corallina. La tradizione è la cosiddetta. “alimentazione degli squali”, cioè, dare da mangiare agli squali durante le immersioni. Il cibo per gli squali viene gettato dalla nave, dopo che i subacquei si sono immersi e si sono trovati in luoghi sicuri. Le impressioni sono impressionanti! Tuttavia, dovresti sempre seguire le indicazioni fornite dalle guide, perché gli squali si stanno nutrendo, può essere incalcolabile.

Isola dell'airone

Heron Island si trova nel cuore della Grande Barriera Corallina e, come Osprey Reef, il fulcro di tutta la vita sottomarina è lì. Il padre delle immersioni Jacques Cousteau ha valutato l'isola come uno dei primi dieci siti di immersione al mondo. Le megattere sono una grande attrazione della barriera corallina – caratteristici cetacei dalle lunghe pinne. Le megattere possono fare qualcosa di impressionante, modo acrobatico per saltare in alto sopra l'acqua. Sono anche famosi per le loro canzoni uniche. Le megattere emettono suoni bassi e molto potenti- il suono percorre centinaia di chilometri.

Wrak Yongala

Il piroscafo Yongala affondò in un anno 1911 durante l'impatto di un ciclone nell'area della Grande Barriera Corallina. È stato ucciso durante lo schianto 121 persone. Il relitto giaceva sul fondo intatto fino a quando 1958 anno, quando è stato scoperto. Il relitto Yongala è aperto a tutti i subacquei, poiché giace a una profondità di da 14 fare 28 metri. Nel tempo, il relitto è diventato ricoperto da una barriera corallina. Oggi, tutta la vita sottomarina è concentrata lì. Durante le immersioni, tuttavia, non bisogna dimenticare le vittime del disastro – il relitto Yongala è un sito commemorativo nazionale.

Grotta della roccia dei pesci

Fish Rock Cave è un posto meraviglioso per i subacquei di tutti i livelli di abilità. L'ingresso alla grotta è a 23 metri di profondità. L'attrazione della grotta è la possibilità di ammirare tartarughe giganti e squali. Questo posto è l'habitat degli squali grigi di barriera, che vivono qui in gran numero.