Indie – Cultura

settembre 2, 2018 spento Di perché

Di recente, ho descritto una delle bevande tradizionali indiane: Bhang lassi. E in qualche modo sono dell'umore giusto, per descrivere un'altra tradizione. E sarà di nuovo un drink!
Questa volta, meno controversa di Bhang lassi e radicata ancora molto più in profondità nella cultura di questo straordinario Paese.

Indie kultura - Tè Masala.
Masala chai è un tè nero con latte, condito con erbe e spezie indiane. Viene servito in ogni angolo immaginabile dell'India in una piccola tazza, di solito in metallo. Il suo gusto è unico e suppongo, che non può essere sperimentato al di fuori dell'India.
La storia del masala chai deriva dall'antica medicina indiana - Ayurveda. Per molto tempo il tè è stato trattato solo come bevanda medicinale.
Solo all'inizio del XX secolo, grazie agli inglesi e alla loro campagna di promozione del tè, l'India iniziò a bere il tè in massa. Da allora si può dire, che erano pazzi per il tè. La gente ha iniziato a bere tè nero con ettolitri.

Ma hey! Come è stato creato esattamente il masala chai??
Ci sono molte teorie e nessuno può decidere, quale è vero?.
Prima storia, che personalmente mi piace di più, parla di un uomo intraprendente, chi voleva davvero aumentare la vendita di latte. Ha avuto un'idea geniale, che se il tè vende così bene, perché non mescolarlo con il latte??
Attraverso tentativi ed errori, ha cercato di trovare il miglior rapporto tra latte e tè. Eppure mancava qualcosa. Così ha deciso di aggiungere lo zucchero - meglio! E infine, un po' più di spezie e puff! Ecco come è stato creato il masala chai!
La seconda storia presenta piuttosto il contrario. Lei dice, che all'inizio del XIX secolo il tè in India era uno dei prodotti più costosi most.
Così l'associazione indiana del tè ha iniziato a promuovere il consumo di tè, pubblicizzare per aumentare le entrate. Perché il tè nero era l'ingrediente più costoso, i venditori usavano il latte, zucchero e spezie, per mantenere un ottimo gusto mantenendo i costi il ​​più bassi possibile.

Masala chai è diventato incredibilmente popolare solo negli anni '60. Tutto grazie alla meccanizzazione della produzione del tè. Lo speciale sistema CTC ha causato, quel tè è diventato molto più economico e disponibile per la maggior parte della gente dell'India.

Il masala chai è servito in ogni angolo di ogni strada dal cosiddetto chai chai. Chai Angiel è fondamentalmente come un barista, specializzato solo nella preparazione di chai.

Il processo di preparazione del masala chai è un'arte.
Si inizia con la preparazione del brodo facendo bollire attivamente la miscela di latte, acqua, foglie di tè sfuse, dolcificanti e spezie intere.
Il processo varia in base alla regione.
Alcune persone combinano tutti gli ingredienti all'inizio, portare la miscela a ebollizione e filtrare gli ingredienti solidi subito dopo l'ebollizione, lasciando solo il decotto.
Altri lasciano sobbollire a lungo la miscela o iniziano facendo bollire solo le foglie di tè.

Chai è sempre servito ai visitatori della fattoria. È un segno di rispetto e la moglie del padrone di casa prepara con grande cura questa nobile bevanda.
Stimato, che nella maggior parte delle zone dell'India, un abitante beve in media 4 tazze chaiu per il giorno.
oserei dire, sono stronzate.
Ovunque ho avuto l'opportunità di essere, chai è persino adorato. Si beve praticamente tutto il giorno. Per colazione, dopo la prima colazione, a mezzogiorno, nel pomeriggio, prima di cena, dopo cena.
Ho anche avuto l'opportunità di incontrare un indiano, venditore chaiu, che mi ha annunciato, che beve solo chai. Nient'altro. Tutto il giorno.
In effetti, lo si poteva vedere perché correva in giro come se fosse stato filmato con un thermos pieno di chaiu mentre cercava di vendere la tazza a chiunque fosse entrato nel tempio delle scimmie. Una tazza per te e una tazza per me! E così ha brindato tutto il giorno.
Chissà se ha guadagnato qualcosa o se ha bevuto tutto da solo...
La prima volta che ho provato il masala chai mi è piaciuto così tanto, che ho deciso di bere chai ovunque, ovunque io stia. Ci è voluto un po'!
Ho bevuto il mio miglior chai nei pub lungo la strada più squallidi, dove lo sporco sul pavimento creava uno strato di sebo catramoso e impermeabile e la pulizia delle mani dei dipendenti lasciava molto a desiderare.
Ma questo è probabilmente solo un tale fascino!