Spiagge e città costiere dello Sri Lanka

settembre 2, 2018 spento Di perché

Spiagge e città costiere dello Sri Lanka:

#1 Negombo

Negombo è di solito un luogo indimenticabile in Sri Lanka. La vicinanza all'aeroporto internazionale lo rende, che spesso è la prima e l'ultima tappa in Sri Lanka.

Negombo è una città piuttosto grande e la mia prima impressione è stata molto neutrale.

Il punto è, che Negombo non mi ha ispirato ammirazione o sentimenti negativi.

Mi è piaciuta la spiaggia ampia e ampia qui. Il mare aperto, vento forte e onde grandi. Tutti insieme creano le condizioni perfette per il surf e il kitesurf. Sfortunatamente, qui non troverai acqua blu e sabbia bianca.

Negombo è una delle città più grandi dello Sri Lanka, questo fatto combinato con la vicinanza di Colombo (capitale) fa, il mare è un po' sporco qui.

Qui troverai un ottimo mercato del pesce, dove puoi comprare una varietà di frutti di mare, pesce e anche carne di squalo. E a prezzi abbastanza abbordabili.

È meglio andare la mattina presto e guardare i pescatori locali che si danno da fare per scaricare i container con il pesce fresco.

A Negombo ho fatto una gita su un catamarano di legno. Inizialmente, non mi fidavo abbastanza di alcuni paletti di legno accatastati in quella che sembrava a malapena una barca, ma si è scoperto, che la pseudo-imbarcazione, spinta dal vento, andava abbastanza veloce.

#2 Colombo

Colombo non è un posto per prendere il sole. La spiaggia è sporca e molto vicina ai bassifondi qui?.

Il mare è chiaramente inquinato e i fiumi che qui si aprono sono misti a liquami e spazzatura.

L'intero scenario non sembra invitante e un'immagine del genere è commovente con rammarico.

# 3 Beruwala

Beruwala è una città piccola ma piuttosto interessante.

È il primo insediamento musulmano in Sri Lanka. Fu fondata nell'VIII secolo da mercanti arabi che arrivavano sull'isola.

Infatti è solo da questa cittadina che inizia l'interminabile passaggio di bellissime spiagge che percorre quasi tutta l'isola. Camminando lungo la spiaggia da Beruwala a sud, come puoi insistere?, può fare il giro di quasi tutta l'isola.

Negli ultimi anni a Beruwala sono stati costruiti diversi hotel carini. La cittadina è famosa per essere l'ideale per famiglie e turisti tranquilli che desiderano una pausa dal caos e dalla frenesia della città.

Più: puoi goderti le spiagge e fare il bagno in mare praticamente tutto l'anno.

Se stai andando a Beruwala, vale la pena dare un'occhiata alla moschea più antica dello Sri Lanka. È stato costruito da commercianti arabi su una penisola rocciosa. Le sue mura offrono una bellissima vista della città.

Curiosità: a Beruwala c'era la più antica scuola femminile dello Sri Lanka. Sfortunatamente, in 2004 anno è stato completamente distrutto dallo tsunami.

# 4 Bentota

Bentota si trova sulla sponda meridionale della foce del fiume Bentota.

La città prende il nome dalla sua mitica storia, raccontata fino ad oggi dagli abitanti. La storia racconta di un demone di nome Bem, che si stabilirono sulla riva del fiume e tormentarono gli abitanti del villaggio.

Ho cercato ostinatamente di scoprire la fine di questa storia, purtroppo nessuno degli abitanti sapeva nulla del finale.

Bentota è una grande città famosa per i migliori hotel dello Sri Lanka. È un luogo ideale per gli amanti del relax in resort di livello mondiale con un numero infinito di stelle.

La spiaggia è molto ampia e crea le condizioni ideali per gli appassionati di sport acquatici. Numerosi bar e ristoranti dell'hotel offrono drink interessanti, in particolare il cosiddetto toddy o vino di palma, per la quale produzione Bentota è famosissima.

Un bicchiere di toddy in un suggestivo bar sulla spiaggia, musica rilassante, tramonto.. La ricetta per una bella serata è pronta!

#5 Ambalangoda

Ho passato molto tempo ad Ambalangoda. È un luogo raramente visitato dai turisti, quindi, ho potuto osservare con calma la vita degli abitanti. E i cittadini mi guardavano con grande interesse.

Fatto, che ho vissuto lì durante la stagione delle piogge ha aumentato il loro interesse, perché questo è il momento in cui nessuno viene qui. Quindi ero l'unica faccia bianca in giro.

Ambalangoda è una città di credenze in animali mitici e demoni. Ognuno degli abitanti ha una maschera del diavolo, appeso alla porta della casa è quello di proteggere i suoi abitanti dalle forze del male.

Diversi produttori di maschere locali si trovano qui. Vale la pena dedicare qualche minuto ad osservare il loro lavoro e visitare un piccolo museo che racconta la storia di questo mestiere.

La spiaggia di Ambalangoda è, secondo me, la più grande risorsa di questo posto. Pulito, largo e vuoto. Perfetto per un riposo solitario e ancora meglio per la meditazione.

Ma 2 i giorni ad Ambalangoda sono sufficienti per annoiare una persona. C'è un consiglio ideale per questo. Una città vicina - Hikkaduwa - famosa per essere uno dei migliori spot per il surf.

#6 Hikkaduwa

Fare surf, immersioni, bar sulla spiaggia reggae, interessante mix di turisti e una spiaggia molto bella?.

A Hikkaduwa non ti annoierai.

In anni 70. Hikkaduwa era un luogo frequentato solo da hippy. Un po' come Goa, ma più misterioso, meno disponibile.

Dopo lo tsunami, l'intera città è stata completamente distrutta. I residenti non avevano più niente. Famiglie, che hanno perso tutto, nell'ambito delle attività di aiuto, hanno ricevuto - attenzione - macchine da cucire.

Da allora, molti sarti di talento hanno vissuto a Hikkaduwa, chi cucirà quello che vuoi per te sul posto.

Oggi Hikkaduwa è una città di intrattenimento. L'atmosfera un po' hippie rimane, ma la crescente popolarità di questa città fa sì che, che la spiaggia si sta affollando, i bar non sono più un luogo per rilassarsi ma piuttosto per una festa pazza e la costa si affolla di surfisti principianti.

Gli abitanti sono un grande vantaggio: sempre sorridenti e molto disponibili?. Non trattano i turisti solo come una fonte di reddito, ma anche come un'opportunità per incontrare persone interessanti e ampliare i propri orizzonti.

La spiaggia è divisa in due parti.

Primo, più a nord è sabbioso e sicuro. L'altra parte è piena di pietre e coralli. In questa parte si possono incontrare spesso tartarughe marine giganti. Leggermente affollato nella stagione turistica. Non c'è quasi nessuno durante la stagione delle piogge. Non è una delle spiagge più ampie.

Turismo e causa operativa, che il mare prende un bel pezzo ogni anno. Quindi sbrighiamoci a vedere Hikkaduwa prima che sia troppo tardi!

Per gli appassionati di immersioni - Hikkaduwa Colar Sanctuary si trova a diverse decine di km dalla riva from. Il santuario ha una settantina di varietà di coralli multicolori. I viaggi subacquei in questo sito sono organizzati giornalmente.

# 7 Galle
La quarta città più grande dello Sri Lanka.

Una città affascinante con affascinanti stradine,famoso per il grande forte costruito dai portoghesi.

I portoghesi conquistarono la città nel 17° secolo e poi nel 18° secolo il forte fu ampliato dagli olandesi. Galle ha una storia molto colorata e interessante. Farà sicuramente appello agli appassionati di storia e colonialismo.

Come succede nelle città più grandi, la spiaggia non è stupenda. Le spiagge più vicine a cui prestare attenzione sono le spiagge di Unawatuna.

#8 Unawattuna
Una bella cittadina turistica situata a ca 5 km da Galle. È famoso per le sue spiagge sabbiose e i coralli fenomenali. La costa è punteggiata da migliaia di alberi, palme da cocco e interessanti capanne sulla spiaggia pronte per l'affitto.

Prima dello tsunami, le spiagge di Unawattuna erano tra le prime dieci spiagge più belle del mondo. Purtroppo il cataclisma ha fatto, che la costa si è notevolmente ridotta e le spiagge non sono più così larghe that. Anche il turismo estensivo ha fatto, che numerosi coralli cominciarono a morire. Comunque è bellissimo.

#9 Weligama

Weligama tradotto letteralmente significa "villaggio sabbioso". Weligama è una piccola baia che si estende per diversi chilometri.

L'interno della baia crea le condizioni ideali per i surfisti principianti. Le onde sono grandi ma regolari e di solito di dimensioni simili. La spiaggia qui è molto piatta e abbastanza ampia.

Un'attrazione interessante è l'isola privata di Taprobane, situata vicino alla riva. C'è una villa privata nel mezzo dell'isola.

Inizialmente, il proprietario dell'isola era il conte Maurice Maria de Mauny Talvande, che si innamorò di Welligama Bay e decise di acquistare un'isola e costruirci sopra una villa, dove poteva trascorrere il suo tempo libero.

Il successivo proprietario dell'isola fu l'autore e compositore americano Paul Bowles. Altre personalità di rilievo, che si sono fermati a Taprobane sono l'autore olandese Peter ven Hoopen, che ha trascorso un mese qui a 1984 dell'anno e la cantante Kylie Minogue, che è stato così ispirato, che ha anche scritto una canzone sull'isola chiamata "Taprobane (Giornata Straordinaria)". Chissà cosa ci faceva lì da quando la giornata è stata straordinaria;)

Weligama è anche famosa per i suoi pescatori su trampoli. I pescatori mettono canne di bambù non lontano dalla riva, su cui si siedono in modo speciale e immergono le loro canne da pesca nell'acqua di mare. lo ammetto sinceramente, che sembra fenomenale e la loro tecnica di sedersi sui trampoli è ammirevole.

# 10 Mirissa

La spiaggia e la vita notturna di Mirissa lo fanno, che la città sta diventando sempre più popolare tra i turisti. È una delle mete più visitate dai backpackers.

È anche un porto di pesca e uno dei luoghi principali per l'osservazione di balene e delfini. È da qui che vengono organizzati la maggior parte di questi viaggi.

Personalmente, adoro Mirissa Beach. Ha un fascino. L'acqua è limpida, onde di dimensioni perfette, più bar che servono tè di Ceylon con zenzero fresco. Bello.

Pages: 1 2